Stage e attività sostitutive

Per conseguire l’ammontare complessivo di 180 crediti formativi universitari, gli studenti di tutti i corsi di laurea devono obbligatoriamente svolgere una delle attività formative indicate di seguito. Ciascuna di esse attribuisce un ammontare di 6 crediti formativi:

  • Stage di 200 (a partire dal 28 settembre 2015) ore presso un’azienda convenzionata con l’Università di Pavia
  • Attività di ricerca di 60 ore sotto la supervisione di un docente, con relativa relazione
  • Seminari e laboratori organizzati dall’Università di Pavia, con relativa relazione
  • Illustrazione di esperienze lavorative (coerenti con il CdL) precedenti o in corso, di durata almeno trimestrale, modulo con relativa relazione.

 

Lo svolgimento delle attività integrative ha luogo di norma nel II semestre del terzo anno. Gli studenti del secondo anno possono chiedere di essere autorizzati a svolgere anticipatamente l’attività integrativa, rivolgendosi all’Ufficio Stage.

 

Lo svolgimento delle suddette attività è attestato da una relazione illustrativa, sottoposta a giudizio di idoneità dal parte del docente responsabile ed è corredata, se si tratta di attività di stage, dalla relazione finale e del giudizio del tutor aziendale.